Okinawa Viaggio

consigli per il tuo viaggio a Okinawa

  • 0
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Molto più a sud, a centinaia di chilometri dal resto del Giappone, si trova l’idilliaca isola di Okinawa. Un paradiso vera vacanza con spiagge di sabbia bianca e acque turchesi.

Okinawa ha non solo belle spiagge, ma anche le barriere coralline del mondo, buone opportunità di surf e la propria cultura. Nonostante tutto questo, le isole sono ben lungi dall’essere affollata – i giapponesi non sono persone della spiaggia grande, e si viaggia al di fuori della stagione giapponese alta, si può quasi avere tutto per se stessi. Il clima subtropicale che fa Okinawa è caldo, soleggiato e accogliente tutto l’anno.

Okinawa è isolato dal resto del Giappone e ha avuto una serie di link che cambiano con il paese – le isole sono lavoratori autonomi, nonché l’egemonia cinese e degli Stati Uniti. L’affiliazione cambiando nazionale non ha avuto un grande impatto sulla popolazione di Okinawa stessi. Sono e sono sempre stati loro, con una cultura unica e ricca.

Naha

Capitale e maggiore città della Prefettura di Okinawa, nelle isole Ryūkyū

La via principale di Naha è Kokusai Dori (raggiungibile scendendo alla stazione di Makishi della monorotaia), lunga circa 2 km, che assieme al mercato coperto e pedonale percorso da 2 principali arterie, Heiwa Dori e Ichiba Hon, costituisce la zona turistica della città. Alla fine di Heiwa Dori inizia il quartiere di Tsuboya dove si trovano vari laboratori di produzione e vendita di ceramiche. Lungo la via Ichiba Hon è situato il mercato Makishi, al piano terra (indicato come primo piano in Giappone)ci sono principalmente banchi di carne e pesce, al primo piano (indicato come secondo piano in Giappone) ci sono dei ristoranti. Il Naha City Turist Information Center si trova su Okiei street, vicino all’incrocio con Kukusai Dori. In via Naminouse, circa 20 minuti a piedi da Kokusai Dori in direzione nord, è situato l’omonimo tempio shitoista e il tempio confuciano di Koshibyo.
La città è servita dall’Aeroporto di Naha, collegato al centro città dalla monorotaia di Naha, unico mezzo di trasporto in sede propria sulla prefettura. La monorotaia continua poi fino ad arrivare al castello di Shuri, principale monumento della città. In passato esistevano anche delle ferrovie sull’isola.

Okinawa Viaggio