ISOLE DEL GIAPPONE

Tokyo_Imperial Palace

HOKKAIDO

E’ la più settentrionale del Giappone ed i primi insediamenti risalgono al XVIII secolo. Oggi, come in passato, è un paradiso naturale ricco di fiumi, laghi, pianure e cieli azzurri.
Il suo clima è simile a quello della Finlandia con estati molto corte ed inverni molto rigidi. Nel mese di febbraio si tiene il festival delle neve della durata di 7 giorni dove vengono create meravigliose sculture di ghiaccio, vere e proprie opere d’arte di cristallo. Il suo capoluogo è Sapporo

HONSHU

È la più grande del Giappone e comprende la regione di Chubu, Kanto e la città di Tokyo. Qui troverete le cime delle “Alpi giapponesi”, il litorale del Mare del Giappone e la costa del Pacifico. Le città di maggior interesse, oltre a Tokyo sono Hiroshima, Kawasaki, Kobe, Kyoto Nagoya, Nara, Osaka, Sendai e Yokohama.

KYUSHU

È la terza in ordine di grandezza ed ubicata nel profondo Sud.
La civiltà giapponese ebbe inizio proprio su quest’isola. Le sue città più importanti sono Fukuoka, Kagoshima, Beppu, Kumamoto e Nagasaki.

SHIKOKU

È la più piccola e la meno sviluppata e frequentata delle quattro maggiori isole del Giappone. L’isola offre un esperienza molto più “ giapponese” grazie alla sua atmosfera poco influenzata dalla globalizzazione. La sua città più importante è Kochi. Bellissimo il Parco Nazionale di Ashizuri Uwakai e le terme naturali di Dogo, le più antiche del Giappone.

OKINAWA

Un tempo regno indipendente con il nome di Ryukyu, oggi è uno dei luoghi più popolari di vacanza del Giappone. Il suo capoluogo è Naha ed è punto di partenza per conoscere al meglio l’isola principale. L’arcipelago comprende 8 isole minori raggiungibili con traghetto o via aerea da Naha: Kerama, Miyako-jima, Kume-jima, Irabu, Yaeyamoto-shoto ed Ishikaki-jima una delle più grandi e belle barriere coralline del Pacifico.